Palermo, Pergolizzi: "San Tommaso? Sfida dura. Lucera deve aspettare"

07.09.2019 12:26 di Davide Raja   Vedi letture
Rosario Pergolizzi
© foto di Claudio Puccio/TuttoPalermo.net
Rosario Pergolizzi

Intervistato alla vigilia del match casalingo contro il San Tommaso, il tecnico rosanero Rosario Pergolizzi si è lasciato andare in alcune importanti anticipazioni sulla formazione. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Quella contro il San Tommaso è una sfida ostica. Hanno giocatori che conoscono bene la categoria e che hanno impressionato alla prima giornata di campionato. Luca Ficarrotta è appena arrivato, sa che ci sono delle regole da rispettare. Sicuramente è un giocatore importante, domani valuterò chi giocherà e chi no, ma senz'altro sarà convocato. La prima al "Renzo Barbera" me la immaginavo esattamente così: con l'entusiasmo ma anche con la consapevolezza che non sarà tutto facile, dal momento che l'atteggiamento è fondamentale. Ai miei ragazzi non tremeranno le gambe solo perché ci saranno tanti spettatori. Sono stati scelti sapendo che il pubblico rosanero è questo. Mario Alberto Santana sta bene, ma 6 giocatori devono restare fuori. Sceglierò i giocatori che staranno meglio dal punto di vista fisico e mentale. Raimondo Lucera non partirà titolare perché ha talento ma non ha una preparazione che gli permette di tenere 90 minuti di gioco al momento, però può subentrare per aiutare la squadra. Il rigorista è Giovanni Ricciardo ma può essere chiunque si senta di tirarlo, come Santana o Malaury Martin. La squadra è ancora all'80% della preparazione fisica, ma se sappiamo leggere la partita e far girare palla, saremo al top. Ricciardo si è ripreso, perché è il nostro punto di riferimento ed io ci conto tantissimo. Sbagliare un rigore ci può stare. Per me è importante vedere le motivazioni in tutta la settimana".