Palermo, S. Tuttolomondo: "Grazie a tutti voi! Vogliamo costruire una squadra vincente per la Serie B"

30.05.2019 16:14 di Rosario Carraffa   Vedi letture
Palermo, S. Tuttolomondo: "Grazie a tutti voi! Vogliamo costruire una squadra vincente per la Serie B"

Salvatore Tuttolomondo, ha parlato durante la conferenza stampa, dove ha parlato di diversi argomenti, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Noi siamo contenti per come hanno lavorato tutti i nostri legali. Siamo qui per dire grazie a tutti voi giornalisti, a tutte le istituzioni ed a tutti coloro che ci hanno sostenuto. Siamo scesi al volo solo per dirvi grazie che collettivamente vi esprimiamo. La vostra informazione non è mai mancata. Esprimo un plauso ai giudici della Corte Federale d'Appello, hanno saputo rivendicare la terzietà e ridare se pur in parte l'onore al Palermo Calcio. Noi come già detto non avremmo abbandonato a prescindere il nostro impegno. Ora siamo qui per iniziare un nuovo progetto. Questo risultato ottenuto è di tutti, grazie alla determinazione corale, che ha imposto i giudici a fare giuste valutazioni. Alcune cose non ci sono piaciute su alcune valutazioni, ma su questo ho già parlato con il nostro team che valuterà tutto molto bene. Grazie a tutti voi! Da oggi siamo già in itinere a fare bene e ad iniziare il nostro nuovo lavoro. Siamo a conoscenza dei mezzi che abbiamo e siamo consapevoli di potere costruire una buona. Già abbiamo mandato il tutto per regolarizzare anche per il mondo del calcio l'acquisizione del club rosanero. Futuro? Abbiamo un direttore generale che lavora per questo. Noi confermiamo un investimento di 30milioni di euro. Abbiamo anche degli investitori locali che hanno dichiarato la loro disponibilità". Ha parlato anche del nuovo stadio e delle varie strutture: "Quando il Sindaco ci vorrà incontrare noi saremo lieti di parlare con lui per spiegare i nostri piani. Abbiamo delle idee, come zona quella vicino per esempio lo stadio per costruire qualcosa di importante. Il nostro primo obiettivo però è quello di portare ordini nei conti del Palermo Calcio. Albanese oggi manca per un piccolo problema di salute ed ovviamente spero in una pronta guarigione e lo abbraccio. Noi vogliamo costruire una squadra vincente per la Serie B. Io immagino una rosa fatta di giovani di grosso valore con qualche bandiera del Palermo, ma tutto questo dipenderà dal direttore generale e non da me". Tuttolomondo ha parlato anche del marchio del club rosanero: "Vi dico che Mepal restituirà il marchio a questa nuova società. Io fino a fine giugno sarò quasi sicuramente a Palermo, essendo direttore dell'Arkus, avendo diversi incontri".