Palermo, sabato in 30 mila contro tutto e contro tutti!

04.05.2019 22:28 di Giovanni Chinnici   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, sabato in 30 mila contro tutto e contro tutti!

Il popolo rosanero è pronto a tornare al Barbera, sperando nel sorpasso in extremis al Lecce. Quattro punti recuperati nelle ultime due giornate, serve un altro sforzo per completare l'opera e tagliare un traguardo che potrebbe far riesplodere la passione in una tifoseria ormai da anni troppo distante dalla squadra. La promozione diretta in serie A sarebbe un viatico fondamentale per la nuova proprietà insediatosi nella giornata di ieri, che potrebbe iniziare a lavorare con maggiore tranquillità e maggiore disponibilità economica grazie agli eventuali introiti dei diritti  televisivi. Sarebbe una vittoria della città di Palermo contro tutto e contro tutti, in particolare i vari avvoltoi che hanno sperato nel fallimento, puntualmente non verificatosi, e adesso sperano in possibili penalizzazioni legate al recente deferimento per irregolarità amministrative tutte da dimostrare, per togliere di mezzo la squadra della nostra città. Atteggiamenti inconcepibili si sono verificati nelle ultime ore, con società che chiedono provvedimenti duri ed immediati verso il Palermo, ancor prima che inizi il processo. Si da per scontato che la società sia colpevole quando ancora nessun giudice si è espresso in merito. Anzi, sin qui, per la questione fallimento o sequestro fondi, soltanto sentenze favorevoli ai rosa. E allora ci chiediamo perché questo atteggiamento verso la nostra città. Difficile dare una risposta, di sicuro la città al momento ci sembra sola contro tutti e dunque ci vuole una forte compattezza interna per provare l'impresa che ad oggi avrebbe del miracoloso. Attendiamo fiduciosi la risposta del popolo rosanero per potere vivere un sabato da sogno. Noi di TuttoPalermo.net ci crediamo!