Palermo, si avvicina la scadenza del 18 marzo

13.03.2019 10:00 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, si avvicina la scadenza del 18 marzo

Il Palermo ha necessità di trovare liquidità entro giorno 18 marzo 2019, per saldare gli stipendi, dopo essere stato in grado di onorare quelli scaduti nel mese di febbraio. Le scadenze, come evidenzia TuttoPalermo.net, sono indicate nell’articolo 85 delle NOIF: in Serie A le scadenze sono trimestrali, mentre in Serie B le informative a Figc e Covisoc (l’organismo di vigilanza) devono essere effettuate ogni due mesi.

Le date per la stagione 2018/2019:

Entro il 16 ottobre 2018: I° bimestre (1 luglio/31 agosto 2018) 
Entro il 16 dicembre 2018: II° bimestre (1 settembre/31 ottobre 2018)
Entro il 16 febbraio 2019: III° bimestre (1 novembre/31 dicembre 2018)
Entro il 16 marzo 2019: IV° bimestre (1 gennaio/28-29 febbraio 2019). 

Le date vengono derogate qualora cadano di sabato o domenica (cioè quando le banche sono chiuse) e posticipate al lunedì successivo (esempio da sabato 16 marzo a lunedì 18 marzo). Le date di scadenza per V° bimestre (1 marzo/30 aprile 2019) e VI° bimestre (1 maggio/30 giugno 2019), vanno invece coordinate con quelle di ottenimento della licenza per il campionato successivo. Le sanzioni sono disciplinate dall’articolo 10.3 del Codice di Giustizia Sportiva, dove è chiaro, come già anticipato dal nostro giornale, che il mancato pagamento entro i termini comporta l’applicazione della sanzione pari ad almeno 2 punti di penalizzazione in classifica, con l’aggiunta di almeno 2 punti per l’eventuale persistente mancato pagamento degli emolumenti relativi ai bimestri precedenti. Le stesse sanzioni verranno inoltre applicate in caso di mancato pagamento delle ritenute Irpef, dei contributi Enpals e del Fondo di Fine Carriera.