Palermo, Stellone: "Noi bravi e cinici ma che sofferenza"

30.12.2018 18:00 di Roberto Ospedale   Vedi letture
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
Palermo, Stellone: "Noi bravi e cinici ma che sofferenza"

Il tecnico rosanero Roberto Stellone intervistato in zona mista dopo il successo soffertissimo contro il Cittadella ha analizzato la partita in maniera lucida ed obiettiva, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Abbiamo sofferto molto e le occasione che il Cittadella ha avuto lo dimostrano. Se oggi qualcuno doveva vincere, dovevano essere loro. Siamo stati cinici e bravi, ci siamo comportati da grande squadra. Questi sono tre punti importantissimi”. Il tecnico rosanero ha inoltre aggiunto: "Era un campo difficilissimo. Loro sono stati molto pericolosi nel primo tempo, anche nella ripresa sono partiti forte ma noi siamo stati fortunati e bravi a colpire in contropiede, é una vittoria che mi tengo stretto, quando vinci queste partite dove non sei in giornata è un ottimo segnale. Stiamo facendo bene, ora ci riposiamo e poi pensiamo ad affrontare nel migliore dei modi il nuovo anno. So di allenare una squadra forte, in una piazza importante, ma il campionato di Serie B è lungo e bisogna pedalare". Ha infine concluso sul titolo di campione d'inverno: "Campioni d’inverno? L’importante è che siamo compatti e che tutti i dati sono positivi”.