Serie D, Biancavilla-Palermo: 1-2

13.10.2019 17:02 di Aldo Sessa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Serie D, Biancavilla-Palermo: 1-2

Biancavilla-Palermo, partita del 7^ turno della serie D è terminata con il risultato di 1-2. Inizio incredibile del match con tre gol in appena 5 minuti, con i padroni di casa che hanno portato sin dall'inizio un gran pressing ai rosanero, mantenendo comunque ritmi alti per tutta la frazione nonostante il gran caldo. Secondo tempo invece molto spento, con pochissime occasione da una parte e dall'altra. Sono stati i padroni di casa a passare in vantaggio dopo appena venti secondi, con un cross in mezzo di Maimone, messo nella propria porta da Roberto Crivello. Shock subito superato dai rosanero che hanno riequilibrato la partita con il gol di Gianni Ricciardo (il primo in trasferta in questo campionato) su un colpo di testa su punizione di Malaury Martin al 2'. Neanche il tempo di mettere il pallone al centro e i rosanero hanno trovato pure il vantaggio con il rientrante Mario Santana al 4': l'argentino è scattato sul filo del fuorigioco e battuto freddamente il portiere avversario. Al 19' di nuovo Biancavilla pericolosa, con Rabbeni che ha tentato una bella rovesciata, con la palla stampatasi sulla traversa. Al 21' Ancione ha cercato di sorprendere Alberto Pelagotti da fuori, ma il portiere attento ha alzato la palla sopra la traversa. Al 32' la punizione del Biancavilla con Lucarelli dai venticinque metri è stata ben parata a terra da Pelagotti. Al 34' nuova occasione per Ricciardo, che è riuscito ad arrivare sul pallone per un rimbalzo letto male dalla difesa dei gialloblù, ma ha poi sprecato con un tiro mancino fino alto sopra la traversa. Ancora pericoloso Lucarelli su punzione al 40', ma la palla è finita a lato e non di molto. Per quanto riguarda la ripresa, i ritmi non sono certamente stati quelli del primo tempo: solo al 60' prima azione degna di nota, con un colpo di testa di Santana, finito alto. Tre minuti dopo doppia occasione del Biancavilla, con Pelagotti attento sia nel tiro rimbalzatogli davanti, sia sul colpo di testa nell'angolo susseguente, con una strepitosa parata a terra. Al 70' Maiorano non è riuscito a sfruttare la pericolosa discesa di Maimone, mandando alto da posizione defilata ma a porta sguarnita. All' 86' Nando Sforzini (subentrato a Santana), si è fatto vedere dalle parti di Genovese, ma il suo tiro è finito largo. Con questa vittoria il Palermo sale a 21 punti, rimanendo a punteggio pieno. Biancavilla fermo a 13 punti.

Marcatori: aut. Crivello 1' (B), 3' Ricciardo (P), 5' Santana (P).