Serie D, Cittanovese-Palermo: 2-4

09.02.2020 17:00 di Davide Raja   Vedi letture
Roberto Floriano
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Roberto Floriano

Grandi emozioni in questa 23esima giornata di campionato di Serie D Girone I tra Cittanovese e Palermo, che si è conclusa sul risultato di 2-4. Al 4' sono subito passati i padroni di casa con Marco Giaimo che ha anticipato Christian Langella e ha insaccato al volo in area di rigore. Al 7' punizione pericolosissima di Francesco Vaccaro con il pallone che ha sfiorato la traversa. Al 23' Ferdinando Sforzini avrebbe segnato di testa su assist di Roberto Floriano ma la rete è stata annullata per la posizione irregolare del centravanti ex Avellino. Al 30' Mattia Felici si è conquistato un calcio di rigore, realizzato freddamente da Floriano che ha riportato il risultato in parità. Al 35' doppia occasione per i giallorossi che non hanno trovato la rete prima grazie ad un super intervento di Alberto Pelagotti e poi Giaimo sulla respinta non ha realizzato la doppietta al volo da pochi passi. Al 48' i rosanero hanno completato la rimonta con Langella che ha calciato di prima intenzione sul cross rasoterra di Vaccaro, infilando il pallone in rete. Al 51' punizione velenosa di Simone Tripicchio ma la sfera si è spenta sul fondo. Al 54' ci ha provato anche Felici con un sinistro in area di rigore. Al 58' Palermo vicinissimo al terzo gol con Alessandro Martinelli che è andato a colpire sotto porta a botta sicura, trovando però la strepitosa risposta del portiere avversario. Al 70' ha pareggiato la Cittanovese su un calcio di rigore guadagnato per un fallo di Vaccaro, con la realizzazione glaciale di Tripicchio con il cucchiaio. All'83' ingenuità di Edoardo Lancini che con le sue proteste si è procurato il secondo cartellino giallo personale, lasciando il Palermo in inferiorità numerica. All'88' l'eroe della giornata è Manuel Peretti che col sinistro al volo dalla linea di fondocampo ha portato in vantaggio i rosanero. Al 99' i rosanero sono ripartiti in contropiede con il portiere avversario ancora nell'area di rigore di Pelagotti, Luca Ficarrotta ha servito Floriano che con tutta calma ha insaccato a porta sguarnita. Il Palermo soffre ma può sorridere due volte, dal momento che il Savoia non è andato oltre il pareggio questo pomeriggio. Il vantaggio sulla seconda in classifica è ora di ben sette punti. 

Marcatori: 4' Giaimo (C), 31' rig. e 90+9' Floriano (P), 48' Langella (P), 70' rig. Tripicchio (C), 88' Peretti (P).