Cremonese, Rastelli: "Dobbiamo ripartire dalle ultime prestazioni"

25.01.2019 14:54 di Rosario Carraffa  articolo letto 140 volte
Fonte: uscremonese.it
Massimo Rastelli
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Massimo Rastelli

“Dobbiamo ripartire dalle ultime prestazioni, ma senza accontentarci”. Massimo Rastelli lo scandisce all’inizio della conferenza stampa che anticipa la sfida con la capolista Palermo. “I risultati positivi – prosegue l’allenatore dei grigiorossi – aiutano a lavorare meglio e quella di domani sarà una sfida fondamentale contro quella che reputo una corazzata: il Palermo è di un’altra categoria e la sconfitta con la Salernitana è solo un episodio. Sulla nostra strada troveremo un’avversaria ancora più arrabbiata”. Cremonese che, rispetto alla gara con il Pescara, potrà contare anche sull’innesto dell’attaccante Strizzolo. “I ragazzi nuovi – analizza Rastelli – possono dare una mano robusta alla crescita della squadra. Ma prima di parlare di loro vorrei ringraziare tutti coloro che finora si sono adattati a ricoprire determinati ruoli, portando in ogni occasione il loro contributo in termini di quantità e qualità”. Come consuetudine Rastelli non fornisce indicazioni sull’undici che scenderà in campo, ma si limita a dire che: “in settimana ho provato molte soluzioni perché dovremo essere pronti a qualsiasi evenienza. La rifinitura serve a tirare le somme del lavoro di questi giorni”. Sabato Rastelli ritrova anche Simoni, in passato suo tecnico: “Sarà un piacere rivederlo e riabbracciarlo: è stato un allenatore fantastico ed è una persona unica”.