Spezia, Gyasi: "A Perugia disputata bella partita. Adesso testa al Palermo"

18.12.2018 19:23 di Gabriele Di Tusa   Vedi letture
Spezia, Gyasi: "A Perugia disputata bella partita. Adesso testa al Palermo"

Emmanuel Gyasi, attaccante dello Spezia, come riferisce il sito ufficiale del club ligure, è intervenuto in conferenza stampa su quanto fatto fino ad adesso come singolo e come squadra ma anche del prossimo match ostico che li vedrà impegnati in casa contro un Palermo desideroso di ottenere i tre punti per allungare in classifica, ecco quanto ha evidenziato TuttoPalermo.net: "A Perugia è stata una bella partita, siamo scesi in campo determinati a portare a casa punti pesanti, l'approccio è stato positivo ed alla fine possiamo essere soddisfatti di quanto fatto. Il gol? Azione bellissima iniziata da Pierini e rifinita da Okereke, che ha messo in risalto le nostre doti. La sfida con il Palermo sarà importante sotto tanti punti di vista, conosciamo bene il valore della capolista, ma noi in casa vogliamo far gioire il nostro pubblico e regalare un felice Natale a tutta la piazza; rosanero squadra di spessore, servirà massima attenzione. Sono a disposizione del mister, non importa quale collocazione il mister deciderà per me, posso agire sia centrale che esterno, l'importante è riuscire a fare sempre il massimo, sfruttando al meglio le mie caratteristiche. Mancano tre partite al termine del girone d'andata, solo dopo la sfida con il Lecce potremo guardare la classifica e fare un primo punto sulla stagione, per ora dobbiamo continuare a lavorare al massimo, pensando ad una gara alla volta. Il voto al mio 2018? Direi un 8 pieno, perchè dopo un'ottima stagione con il Sudtirol, sono riuscito a guadagnarmi la permanenza in questa squadra e la possibilità di giocarmi le mie chance".