Milan, Ibrahimovic: "Difficile vedermi ancora al Milan... Sto giocando gratis"

10.07.2020 10:26 di Tutto Palermo Redazione   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Milan, Ibrahimovic: "Difficile vedermi ancora al Milan... Sto giocando gratis"

La Gazzetta dello Sport di questa mattina ha riportato alcune anticipazioni dell'intervista realizzata a Zlatan Ibrahimovic per "SportWeek" in edicola domani con la rosea, ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Ibrahimovic gioca per vincere qualcosa o sta a casa" risponde a una domanda sul futuro che poi completa: "Ibra non è un giocatore da Europa League come il Milan non è un club da Europa League" riferendosi anche al faccia a faccia con Gazidis. Già ieri è stata di pubblico dominio la risposta riferita al prossimo tecnico e manager rossonero: "Chi è Rangnick? Non so chi sia Rangnick". Riferendosi al ritorno in rossonero ha dichiarato: "Sono tornato solo per passione, sto giocando gratis... Mi avevano detto che chiudere in America era troppo facile e allora sono tornato. Perché Ibra è nato per giocare a calcio ed è ancora il migliore a giocare". Infine sempre parlando del futuro: "Difficile vedermi ancora al Milan il prossimo anno. Non se c'è un altro club dopo il Milan, io non chiudo mai le porte. Ma vado solo in un posto dove comando, non in un posto dove le parole non valgono niente. Ho ancora troppa passione per quello che faccio".