Amici Rosanero, Giambona: "Per lo stadio serve una convenzione scritta ma con canone proporzionato agli incassi"

29.06.2020 18:13 di Claudio Puccio   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Amici Rosanero, Giambona: "Per lo stadio serve una convenzione scritta ma con canone proporzionato agli incassi"

Il Presidente dell'associazione "Amici Rosanero", la componente popolare della Società rosanero, Fabrizio Giambona è intervenuto ai microfoni di TRM, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Che serva un documento formale per l’uso dello stadio è chiaro e noi come associazione Amici Rosanero stiamo studiando anche altre convenzioni per capire come si organizzano le altre società. Però siamo in Serie C e il canone andrebbe parametrato alla Serie C o comunque parametrato agli incassi. Non voglio schierarmi né con l’amministrazione né con la Società ma visto che c’è solo il Palermo disponibile il Comune deve tenere in considerazione anche il rischio di doverlo gestire lui in caso di mancato accordo e abbiamo visto la sorte di altre strutture sportive cittadine. I biglietti in tribuna Autorità? Abbiamo tutti pagato l’abbonamento, me compreso. Se il politico è tifoso sarà ben lieto di pagare anche lui. Bilancio approvato? Abbiamo con noi un esperto come il Professore Carlo Amenta, non appena avremo le carte a disposizione, le esamineremo in modo approfondito e fornire eventualmente le nostre osservazioni".