Associazione Calciatori, Calcagno: "Taglio stipendi? Decisione vergognosa"

06.04.2020 20:57 di Roberto Ospedale   Vedi letture
Umberto Calcagno
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Umberto Calcagno

Il vicepresidente dell'Aic (Associazione Calciatori Italiani) non ci sta. Secondo quanto dichiarato a Gazzetta.it dal vice presidente dell'Associazione Umberto Calcagno la decisione della lega è inaccettabile, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "È una proposta vergognosa e irricevibile. È chiara l'indicazione che si vuol far pagare solo ai calciatori gli eventuali danni della crisi. chiara l'indicazione che si vuol far pagare solo ai calciatori gli eventuali danni della crisi. Parte rilevante del comunicato della Lega, è l'inciso con cui si dice che le squadre dovranno negoziare le modifiche contrattuali con i singoli giocatori".