Ex Palermo, Ricciardo: "Vado via con rammarico"

05.07.2020 11:20 di Claudio Puccio   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Ex Palermo, Ricciardo: "Vado via con rammarico"

L'ormai ex attaccante rosanero (ha già firmato per il Soregno) Giovanni Ricciardo ha espresso il suo rammarico per la fine dell'avventura in rosanero intervistato da La Gazzetta dello Sport. Ecco le parole del bomber siciliano evidenziate da TuttoPalermo.net: "Vado via con rammarico, sono legatissimo a Palermo. Nonostante una seconda parte di stagione non all’altezza della prima, ritengo di essere stato fondamentale per la promozione. Sognavo la riconferma, sarebbe stato bellissimo ma conosco il calcio e capisco come vanno certe cose. Sagramola e Castagnini mi avevano detto che nulla era deciso, ma che avrebbero puntato su gente di categoria. A Palermo mi sono sentito un giocatore di A e di ciò non posso che ringraziare tutti. Tiferò sempre rosanero. Il mio momento più bello è stato il primo gol segnato, proprio sotto la curva nord dei nostri tifosi. Quel boato è stato come un orgasmo, e mi rimarrà dentro per sempre. Soregno? Inizialmente ero titubante. Poi però ho conosciuto presidente e direttore sportivo che hanno un grande progetto, come testimonia la scelta dell’allenatore, Franzini, che 2 anni fa col Piacenza ha sfiorato la B. Dopo una chiacchierata ho accettato la sfida con l’intento di vincere ancora".