Palermo, Saraniti: "Stiamo facendo grandi cose. Obiettivo? Minimo i playoff"

24.11.2020 08:34 di Tutto Palermo Redazione   Vedi letture
© foto di TuttoPalermo.net
Palermo, Saraniti: "Stiamo facendo grandi cose. Obiettivo? Minimo i playoff"

L'attaccante del Palermo, Andrea Saraniti, intervistato dal Corriere dello Sport, ha fatto il punto della situazione dopo le tre vittorie consective e le due reti messe a segno, ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Stiamo facendo grandi cose, ci siamo ripresi i punti che abbiamo lasciato a causa del virus e di un avvio incerto. Il campionato è un po’ falsato, una settimana più tranquilla ci serviva come il pane, ora non possiamo mollare. A Palermo siamo condannati a vincere. Il nostro obiettivo? Come minimo i playoff. Il gol per me è liberazione, se poi serve a determinare il risultato la soddisfazione è massima. Lecce ed il non aver giocato in Serie A con loro? È stato due anni fa, significa che in qualcosa avrò sbagliato. Ho contribuito alla vittoria, Liverani mi ha dato fiducia, ma a quanto pare avevo fatto il mio tempo. Vuol dire che non ero pronto per il palcoscenico della A. Sembrerà strano, ho avuto due modelli: Giorgio Corona e Caracciolo. Ho visto tanti campioni passare da Palermo e mi piacevano le punte di peso come Amauri, Toni, Cavani e appunto Caracciolo. Ho sempre pensato però di seguire le orme di Corona. La nostra storia è simile. Sono ancora in tempo per la A, non mi pongo limiti, potrei farcela tra un paio d’anni, mi basterebbero soltanto cinque o dieci presenze. Sarebbe la favola che si realizza".