Serie C, Ghirelli: "Non avevamo alternative al rinvio. Nel Palermo c'è un cluster"

22.10.2020 10:01 di Aldo Sessa   Vedi letture
© foto di Uff. Comunicazione Lega Pro
Serie C, Ghirelli: "Non avevamo alternative al rinvio. Nel Palermo c'è un cluster"

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ai microfoni di Tuttoc.com, affrontando la questione Palermo-Turris e il suo rinvio a pochi minuti dall'inizio della gara. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Il problema non era il numero dei contagiati, con 9 positivi si sarebbe giocato, ma il fatto che fosse un cluster e quindi un rischio per tutti se si fosse giocato, non avevamo alternative. Abbiamo la diagnosi di un cluster nella squadra del Palermo, non credo che si possa rischiare la salute delle persone. La diagnosi è senza possibilità di fare diversamente. Dal punto della procedura sanitaria si è fatto tutto nella norma fino a quando arrivata la diagnosi tutto era precluso. Pregherei tutti di avere attenzione alle dichiarazioni. Capisco il disagio per la Turris, ma non avevamo alternative per salvaguardare la salute di tutti".