Emergenza Coronavirus, ipotesi lockdown: si decide entro giorno 12 marzo

08.03.2021 13:00 di Rosario Carraffa   Vedi letture
Mario Draghi
Mario Draghi

Al vaglio del Governo Draghi l'ipotesi di un lockdown nazionale. Potrebbe partire già venerdì prossimo con nuove chiusure totali nei week-end, coprifuoco anticipato di due o tre ore (attualmente dalle 22 alle 5) e scuole chiuse in tutta Italia. La decisione ufficiale arriverà entro il 12 marzo 2021. Si prospettano nuove regole rispetto al DPCM del 2 marzo entrato in vigore solo sabato 6 ed una nuova stretta, con zone rosse e arancione scuro e la possibilità di applicare anche una super zona rossa per almeno tre settimane.

Le opzioni al vaglio del Governo in questo momento sono quattro:

un lockdown totale con zona rossa nazionale per tre o quattro settimane

una zona arancione scuro o rafforzata nazionale per un mese

una zona rossa solo nel week-end

una zona arancione nel week-end.

Un’altra possibilità su cui si lavora è la serrata dei negozi almeno dove sono chiuse le scuole, al fine di evitare che i ragazzi si ritrovino nei centri commerciali, con il solito rischio di assembrarsi e contagiarsi. Nelle prossime ore è prevista una riunione straordinaria  tra i ministri Roberto Speranza e Mariastella Gelmini, il capo del Comitato Tecnico Scientifico, Agostino Miozzo e il commissario per l’emergenza, Giuseppe Figliuolo. Al termine della quale il presidente del Consiglio, Mario Draghi, farà un punto con la cabina di regia di maggioranza per decidere cosa fare.