Palermo, Boscaglia: "Per gestire una partita del genere serve un moderatore in mezzo al campo"

09.01.2021 17:00 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di Aldo Sessa/TuttoPalermo.net
Palermo, Boscaglia: "Per gestire una partita del genere serve un moderatore in mezzo al campo"

Roberto Boscaglia, tecnico rosanero, è intervenuto in conferenza stampa a seguito della vittoria in extremis sul campo della Cavese. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "La partita è stata come avevamo immaginato che fosse, ovvero complicata in un campo difficile. Con il nuovo allenatore hanno cambiato il modo di giocare. Da un punto di vista delle occasioni abbiamo dominato ma abbiamo sbagliato tanto. A parte il rigore, ci sono stati errori a causa della troppa frenesia. Bravi i ragazzi che ci hanno provato fino alla fine. Ci portiamo a casa questi tre punti. Viste ammonizioni e stanchezza avevamo bisogno di freschezza fisica e mentale. Siamo stati i protagonisti in tutto. Questa è la Serie C. Avevo già in mente di far giocare Martin per dare ordine ma la condizione del campo lo ha messo in difficoltà, poi il cartellino giallo mi ha spinto a fare la sostituzione ma non perché abbia giocato male. La squadra ha carattere e c'è una buona condizione fisica. Dispiace per Lucca ma sta vivendo un bel momento ed il rigore sbagliato non lo deve demoralizzare. Quando si sbaglia dal dischetto non posso dire niente perché i rigori li sbaglia chi ha il coraggio di tirarli. Rauti è un giocatore molto generoso ma deve essere bravo a gestire la sua foga. Nel finale è stato importante gestire le forze e per questo ho messo Santana perché mi serviva lucidità visto che stavamo martellando gli avversari. Dal punto di vista tattico la stavamo gestendo bene quindi serviva uno che facesse da moderatore".