Palermo, Filippi: "Per noi è la partita dell'anno. In attacco diverse opzioni. Saraniti? Non convocato"

24.04.2021 12:00 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, Filippi: "Per noi è la partita dell'anno. In attacco diverse opzioni. Saraniti? Non convocato"

Giacomo Filippi, allenatore rosanero, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match casalingo contro la Cavese. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Per noi questa sarà una partita decisiva che ci può permettere di avvicinarsi ad una postazione migliore. Avremo un solo risultato, la vittoria, poi penseremo al Francavilla. Abbiamo diverse assenze ma i presenti mi danno diverse garanzie. Abbiamo provato Doda sulla destra ma non ho problemi di formazione. I disponibili possono fare un'ottima gara. La squadra sta molto bene, nonostante gli assenti. A parte Almici che avrà uno stop più lungo, gli altri possono tornare in pochi giorni. Per la disputa dei play-off contiamo di avere tutti nella miglior forma possibile. La squadra ha dimostrato che può assorbire questi carichi. Almici è un giocatore importante in questo sistema di gioco ed è monitorato nelle sue cure così come tutti gli infortunati. Contiamo di riaverlo quando saremo a buon punto dei play-off. Lucca è molto più avanti, ha già fatto differenziato e contiamo di recuperarlo per il Francavilla. Domani schiererò la miglior formazione perché per tutti noi domani è la partita decisiva dell'anno. Floriano sta bene e si è allenato regolarmente nonostante qualche piccolo fastidio. Lui è un ragazzo intelligente e ha preferito non rischiare a Bari, per cui domani può essere della partita. Non stiamo facendo calcoli su chi incontrare ai play-off, per ora pensiamo alla Cavese. Per quanto riguarda tutti gli allenatori che si candidano alla panchina del Palermo dico che è normale per una piazza del genere. Noi dello staff intanto pensiamo a dare il massimo in questo percorso poi vedremo cosa succederà. In ogni caso è stata un'esperienza eccezionale per la mia carriera. Noi non sottovalutiamo la Cavese ma giochiamo per vincere in ogni partita. In chiave play-off serve solo vincere. Le critiche le possono ricevere tutti, è lo sport. Non credo che per Saraniti possa essere una problematica. Anche oggi non è stato convocato perché da martedì non si è allenato per un problema, per cui lavoriamo per la sua condizione. Rauti sarà disponibile così come Santana e tutti gli attaccanti laterali. La diffida di Pelagotti non è contemplata perché bisogna concentrarsi sulla partita. Fallani si è fermato ma siamo ben coperti".