Palermo, Orlando: "Possibile rimodulare il canone per il Covid. Vorrei giocatori attaccati alla maglia"

27.07.2020 09:24 di Aldo Sessa   Vedi letture
© foto di TuttoPalermo.net
Palermo, Orlando: "Possibile rimodulare il canone per il Covid. Vorrei giocatori attaccati alla maglia"

La Gazzetta dello Sport ha intervistato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dopo l'approvazione della convenzione da parte del Consiglio Comunale. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Il canone verrà rimodulato in ragione della concreta utilizzabilità dell’impianto per le norme Covid. Faccio un esempio per tutti: non si potrà chiedere al Palermo il pagamento dell’affitto del Barbera da marzo ad oggi, cioè da quando il campionato si è fermato. Un altro aspetto sul quale poter intervenire e ragionare col Palermo è quello della sponsorizzazione, che è competenza della giunta. Nell’incontro con Mirri valuteremo come procedere. Il Comune ha fatto la sua parte: da oltre un mese e mezzo la giunta ha deliberato il nulla osta alla concessione del diritto di superficie, ma ci vorrà un avviso pubblico per concederlo. Adesso tocca alla Regione e l’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao se ne sta occupando, sapendo di poter contare sulla nostra collaborazione. La scelta di un anno fa di dare il club a Mirri è stata felice, ora in C inizia un’altra storia. Vorrei calciatori attaccati alla maglia perchè la tifoseria di questa città è da Serie A”.