Palermo-SudTirol, le pagelle dei rosanero

01.10.2022 18:00 di Marcello Scuderi   vedi letture
Palermo-SudTirol, le pagelle dei rosanero
TuttoPalermo.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Ecco le pagelle dei giocatori rosanero per Palermo-SudTirol offerte da TuttoPalermo.net

PIGLIACELLI: Due parate su Rover e Berra permettono al Palermo di non subire il pesantissimo 0-2, ma la papera clamorosa che regala il gol ad Odogwu è da 1 in pagella, un eccesso di confidenza con il calciatore avversario a neanche due metri di distanza, evitabile soprattutto perchè aveva l'appoggio semplice e libero su Nedelcereau. Voto: 4.

BUTTARO: Casiraghi in stato di grazia non gli da tregua, in fase offensiva si vede poco e male. Voto: 5.
(SALA dal 46': Prova a spingere sulla fascia facendosi notare per qualche cross dal fondo ma niente di più. Voto: 6).

NEDELCEREAU: Concede poco ed è stato fisicamente un gigante lasciando pochissimo spazio alla coppia d'attacco avversaria. Voto: 6.

MARCONI: Quasi sempre bravo nel giocare d'anticipo, tuttavia spesso fa la scelta sbagliata perdendo palloni pericolosi, prende anche un cartellino giallo piuttosto evitabile. Voto: 5,5.
(VALENTE dal 68': Prova a prendere controllo della fascia destra ma ci riesce pochissimo, sembra isolato in un momento in cui tutta la squadra è sembrata sfiduciata. Voto: 5).

MATEJU: Continua a non convincere nella posizione di terzino sinistro, sembra impacciato e fuori dal gioco oltre ad essere inesistente in fase di spinta. Ancora non è chiaro perchè un destro di piede giochi in difesa a sinistra. Quando finalmente viene spostato sulla sua fascia di competenza prova a farsi vedere anche in avanti mostrandosi nettamente più a suo agio. Voto: 5,5.

SEGRE: Prova sia a difendere che ad inserirsi in avanti, purtroppo per tutto il secondo tempo ha dato la sensazione di muoversi a caso in giro per il campo senza sapere dove andare. Segna la rete del pari ma viene giustamente annullata per fuorigioco. Voto: 5,5.

STULAC: Si fa notare soltanto per un assist al bacio per Brunori che non riesce a capitalizzare, per il resto sbaglia una quantità enorme di passaggi, invece di dettare i tempi di gioco regala diversi palloni agli avversari. Confuso. Voto: 4,5.
(DAMIANI dal 46': Decisamente più in partita di Stulac, non riesce a fare la differenza dal momento che la squadra ha giocato con la bandiera bianca alzata, almeno però è riuscito a distribuire i palloni passando a quelli con la maglia uguale alla sua. Voto: 6).

ELIA: Lotta, corre, prova a fare il massimo con i mezzi che ha a disposizione. Si procura anche un presunto rigore che poi viene negato dall'intervento del Var. Ancora troppo poco però, per arrivare alla sufficienza, spesso troppo irruento e tanti errori tecnici. Voto: 5,5.
(VIDO dall'83': Per poco non segna il pari con una gran botta da fuori, in pochi minuti è quasi riuscito a lasciare il segno. Voto: 6).

FLORIANO: E' in una posizione che gli permette di rendersi pericoloso, tuttavia anche lui sbaglia troppi palloni, a volte per errore tecnico a volte perchè passa al compagno peggio piazzato vanificando azioni interessanti. Voto: 5.
(SOLERI dal 46': A parte una traversa su colpo di testa, per il resto quasi non ci si accorge della sua presenza in campo. Voto: 5).

DI MARIANO: Tanta corsa ma per il resto poca roba. Non riesce a saltare l'uomo ed i tuoi tentativi sempre vani non fanno altro che rallentare la già soporifera avanzata del Palermo. Sul finire di gara, per colmare una prestazione da 5, prende anche un palo clamoroso sulla ribattuta del portiere avversario al tiro di Vido. Voto: 5.

BRUNORI: Giornata da dimenticare anche per il numero 9 rosanero, si muove tanto ma a vuoto rimbalzando tra i centrali della difesa avversaria e sbaglia anche un goal clamoroso a tu per tu con l'estremo difensore avversario che avrebbe messo la partita su binari sicuramente diversi. Ha sempre l'attenuante di essere servito poco e male, ma se inizia a sbagliare a tu per tu con il portiere anche lui... Voto: 5.