Palermo, Baldini: "Triestina ottima squadra, ci ha messo in difficoltà. Il pubblico è l'artefice di questo risultato. Senza Massolo la partita sarebbe cambiata"

12.05.2022 23:17 di Gabriele Di Tusa   vedi letture
Palermo, Baldini: "Triestina ottima squadra, ci ha messo in difficoltà. Il pubblico è l'artefice di questo risultato. Senza Massolo la partita sarebbe cambiata"
TuttoPalermo.net
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net

Silvio Baldini, tecnico del Palermo, ha parlato in conferenza stampa nel post partita Palermo-Triestina, pareggiata 1-1 ma che ha permesso di passare il primo turno nazionale dei Playoff di Serie C 2021-2022, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Abbiamo trovato una squadra tosta, abbiamo dovuto mettere tanto carattere. Rendiamo merito alla Triestina, una grande squadre. Affronto questi Playoff al meglio. Preoccupazioni? So accettare quello che dice il campo, la Triestina ci ha messo in difficoltà. Il calcio è fatto di eventi. Le mie convinzioni restano sempre le stesse, il Palermo rimane una grande squadra. Il pubblico ci ha aiutato a non perdere la partita, ne abbiamo bisogno. Noi non sappiamo gestire il risultato, ci dobbiamo lavorare. Sono convinto che alla fine vinceremo, il destino ci aiutato in questo. La gente ci ha incitato e questo ci ha permesso di pareggiare una partita come questa. i Ragazzi hanno saputo stringere i denti, erano preparati a soffrire con un'ottima Triestina. Quando noi siamo il Palermo, possiamo far davvero bene e lo stiamo dimostrando, soprattutto che possiamo vincere questi Playoff.  La nostra squadra è questa, loro erano più bravi a recuperare le palle. la Triestina è stata costruita per vincere il campionato, ha degli ottimi giocatori. Mi hanno riferito che il portiere ha sferrato un pugno ad un raccattapalle, ecco del lancio delle bottigliette in campo. La parata di Massolo? Il portiere è come un attaccante, senza di lui probabilmente la partita sarebbe cambiata, non esiste il senno di poi nella realtà dei fatti".