Palermo, Boscaglia: "Potenza? Sarà una partita difficile. Dobbiamo vincere. Luperini e Silipo non sono pronti per i 90 minuti"

17.11.2020 12:04 di Mario Giglio   Vedi letture
© foto di TuttoPalermo.net
Palermo, Boscaglia: "Potenza? Sarà una partita difficile. Dobbiamo vincere. Luperini e Silipo non sono pronti per i 90 minuti"

Roberto Boscaglia, allenatore del Palermo, ha parlato in conferenza stampa, il giorno prima della gara contro il Potenza, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Con il Palermo la situazione è molto diversa da Trapani. Ci sono delle condizioni sanitarie che sono uniche, dobbiamo pensare a brevissimo termine. Pensiamo solamente a vincere domani, più avanti penseremo ai grandi obiettivi. Le squadra nell’alta classifica? Non le stiamo guardando, pensiamo attualmente a noi stessi. A Saraniti ho detto sempre di non cercare il gol e di lavorare per la squadra. Anche se per un attaccante il gol è sempre qualcosa di importante. Il gol arriva, l’abbraccio dopo la rete con la Paganese deriva da questo dialogo. Potenza? Sarà una partita difficile, la squadra è guidata da un mio caro amico, Eziolino Capuano. Abbiamo visto come gioca il Potenza con Capuano, hanno cambiato modulo, fanno una pressione alta. Una squadra diversa da quella di Somma. Domani noi non avremo Palazzi e Corrado. Non hanno niente di grave, ma hanno bisogno di 10 giorni per rientrare. Ci sono altri giocatori che non sono al 100%, ma ci sono molti che giocando con continuità e che stanno entrando nella giusta forma fisica. Obiettivo? Rientrare come minimo nelle prime 10. Su questo non ci nascondiamo. Lancini sta lavorando attualmente a parte ancora, deve recuperare la condizione aerobica. Domani però sarà tra i convocati, ma non è assolutamente pronto per scendere in campo almeno dall'inizio. Luperini e Silipo non sono pronti per i 90 minuti, li metterò in campo con spezzoni, anche importanti, per fargli riprendere il ritmo gara. Dopo il Potenza avremo una settimana piena per allenarci, il 25 avremo la squadra almeno al 75%. Odjer c’è ed è riposato dopo la giornata di squalifica scontata. Si è allenato benissimo. Devo ringraziare la tifoseria, sentiamo la loro vicinanza, si respira nell’aria. A loro va un grazie infinto per quello che fanno. Rauti? Deve sicuramente migliorare in tantissime cose, nella gestione della palla e nei momenti importanti della partita. Ma è un giocatore che potenzialmente potrà arrivare ad altri livelli. Domani dobbiamo assolutamente vincere. Lucca ha avuto problemi con il Covid e con il suo fisico avrà bisogno di più tempo rispetto agli altri per poter recuperare al 100%. Anche lui è un giovane di grande prospettiva, ci dà sempre una grande mano".