Palermo, Boscaglia: "Santana arruolabile. Saraniti? Continuo a dire che è tranquillo"

26.02.2021 11:41 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di TuttoPalermo.net
Palermo, Boscaglia: "Santana arruolabile. Saraniti? Continuo a dire che è tranquillo"

Roberto Boscaglia, tecnico rosanero, ha tenuto una conferenza stampa alla vigilia del match contro la Viterbese. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Le sensazioni per quanto riguarda la società sono ottime. Non sono la persona più indicata per parlare di queste cose ma il progetto del Palermo non è cambiato e continueremo a dare il massimo. Se non dovessimo riuscirci quest'anno, lo riproveremmo quello dopo. Per il futuro ci sono garanzie importanti. Ai miei ragazzi chiederò uno sforzo in questa serie di trasferte ma non dovremo perdere la nostra fisionomia. Faremo in modo che si possano conciliare bel gioco e furore agonistico. Ci sarà il solito senso del pericolo ma non avremo nessuna paura. Queste sono partite da gestire ma la paura è necessaria per alzare il livello adrenalinico e l'attenzione. Dalla partita del girone d'andata sono cambiate alcune cose seppur in due mesi e mezzo. Bisogna sempre guardare il momento e mai il passato. La Viterbese è in un momento abbastanza buono ma dobbiamo capire che non dobbiamo fossilizzarci su queste cose.
Avere una rosa completa è importantissimo per un allenatore. Odjer rientra ma Valente ancora no, speriamo per la prossima. L'ex Trapani ha lavorato in questo periodo nonostante non sia stato convocato. Contro il Catanzaro abbiamo sfiorato il gol diverse volte per cui non è stata una batosta da un punto di vista del gioco. Da domani sera in poi penseremo al Catania con i giocatori che avremo, non pensiamo ai diffidati. Il rientro di Almici è importantissimo anche da un punto di vista psicologico di tutta la squadra. De Rose l'abbiamo preso come vertice basso. Continuo a dire che Lucca non sente il peso delle responsabilità che gli stiamo dando perché è lo stesso di sempre. Possiamo contare su di lui. I periodi di offuscamento fanno parte di tutti i percorsi di crescita. Santana è arruolabile, mentre Floriano in questo momento sta bene. Ci sono zone di campo in cui già i miei ragazzi sanno cosa fare sui calci piazzati. Saraniti non doveva essere espulso contro il Catanzaro e adesso salterà il derby. Due giornate di squalifica per lui mi sembrano eccessive. Il ragazzo è grande e vaccinato, continuo a dirlo, non è nervoso".