Palermo, Filippi: "Sofferto solo all'inizio. Marong? Non si fa distrarre. Atleta vero"

14.04.2021 17:43 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, Filippi: "Sofferto solo all'inizio. Marong? Non si fa distrarre. Atleta vero"

Giacomo Filippi, tecnico rosanero, è intervenuto a seguito della vittoria casalinga odierna contro il Foggia. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Nel primo tempo nella parte iniziale abbiamo sofferto su alcune dinamiche come rimesse laterali o corner ma Pelagotti ha salvato il risultato. Abbiamo recuperato tantissimi palloni. Per quanto riguarda gli infortunati, probabilmente né Somma né Palazzi saranno presenti a Bari. Avrei potuto fare un doppio cambio ma Luperini aveva avuto un problema per cui abbiamo preferito intervenire subito. Per come abbiamo giocato, non abbiamo dato ai centrocampisti di accorciare ed era una delle specialità del Foggia. Floriano ha avvertito solo dei crampi e non si rischia nessuna lesione e ci sarà a Bari. Stasera preparerò già la partita contro i pugliesi, in un grande stadio e con un'ottima condizione mentale. Saraniti è entrato col piglio giusto e ha dato una grande mano alla squadra. A me interessa lo spirito. Rauti ha fatto una buonissima gara, ha attaccato gli spazi nonostante non fosse la sua caratteristica migliore. Può lavorare sia tra le linee che centralmente. Marong è concentrato e determinato e non si fa distrarre dai complimenti. Secondo me è un atleta che merita. Abbiamo sfruttato tutte le caratteristiche negative degli avversari. In ottica play-off possiamo migliorare ancora la classifica e ci proveremo fino all'ultima giornata anche per rosicchiare una sola posizione. De Rose per me è stato uno dei migliori in campo, soltanto nei primi minuti è arrivato un po' in ritardo ma per il resto ha martellato e ha fatto ripartire bene la squadra".