Catanzaro, Calabro: "Palermo squadra pericolosa"

20.02.2021 16:26 di Rosario Carraffa   Vedi letture
Fonte: uscatanzaro1929.com
© foto di Salvatore Colucci
Catanzaro, Calabro: "Palermo squadra pericolosa"

La parola d’ordine è perseveranza. Che sia la stessa scelta dalla Nasa per dare il nome alla navicella atterrata su Marte è solo una coincidenza. Alla vigilia della sfida contro il Palermo il tecnico giallorosso Antonio Calabro la ripete da settimane alla sua squadra: “Continuare a tenere il piede a tavoletta sull’acceleratore, non mollare nelle difficoltà, è questa la strada giusta”. Calabro sa di poter contare su giocatori esperti – “determinate cose le sanno” – ma dopo la sconfitta di mercoledì, arrivata al termine di una gara dominata, è stato necessario lavorare “soprattutto sulla testa”, per ritrovare subito la fiducia e la carica che serviranno al “Barbera”. Nessun lavoro particolare a livello fisico per affrontare la terza gara in una settimana: “Lavoro di scarico per chi ha giocato e partita ad alta intensità per chi non ha giocato. Abbiamo più che altro ripristinato le energie fisiche e mentali”, spiega Calabro. Il Palermo è “una squadra che sta facendo molto bene – dice Calabro – e ha calciatori come Lucca, pericoloso soprattutto in area di rigore sui cross dal fondo, che in questo momento sta concretizzando il lavoro collettivo che c’è dietro”. Per i giallorossi assenze importanti come quelle di Scognamillo e Contessa non preoccupano il tecnico, che punta sull’elasticità della squadra e la capacità di “cambiare modulo sia dall’inizio che a partita in corso come abbiamo sempre fatto”.