Champions League, Atalanta-Ajax: 2-2

27.10.2020 23:31 di Roberto Ospedale   Vedi letture
Duvan Zapata
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Duvan Zapata

Spettacolare pareggio al Gewiss Stadium di Bergamo nel secondo turno del girone D della Champions League 2020/2021. Due squadre ben messe in campo e disposte ad affrontarsi a viso aperto, hanno regalato emozioni per tutti i novanta minuti ed oltre. Dopo un inizio equilibrato gli olandesi hanno preso in mano la sfida passando in vantaggio alla mezz'ora grazie al calcio di rigore per fallo di Robin Gosens sull'attaccante biancorosso Lassina Franck Traoré. Dagli undici metri il numero dieci Duśan Tadic ha spiazzato l'incolpevole Marco Sportiello.  L'Atalanta in evidente difficoltà è capitolata una seconda volta grazie al tempismo di Traore abile a ribadire in rete la corta respinta di Sportiello. Nella ripresa la Dea per nulla scoraggiata ha cominciato a pressare alti i lancieri costruendo la rincorsa all'impresa, firmata Duvan Zapata.  Lo strapotere del colombiano si è concretizzato al 54' attraverso un preciso colpo di testa su cross del capitano Alejandro Gomez e sei minuti dopo sugli sviluppi di un contropiede l'ex milanista Mario Pasalic ha servito sulla corsa ancora Zapata che ha beffato il portiere camerunense Andre Onana sul palo lungo con una conclusione potente ed imparabile. L'Ajax nonostante la clamorosa rimonta subita non si è disunito ed ha ricominciato a macinare gioco rendendo impossibile finale di partita equilibrato ed incerto fino alla fine. L'Atalanta sale a quota 4 punti in classifica alle spalle del Liverpool a quota 6, un punto per l'Ajax in un girone interessante ed altamente spettacolare. 

Marcatori: 30' Tadic (A) rig., 38' Traore (A), 54', 60' Zapata (At).