Palermo, bisogna cambiare registro

12.09.2021 00:46 di Rosario Carraffa   vedi letture
Giacomo Filippi
TuttoPalermo.net
Giacomo Filippi
© foto di TuttoSalernitana.com

Il Palermo è uscito con una sonora sconfitta nella gara in casa del Taranto per 3-1. Una gara a senso unico con i padroni di casa che hanno meritato la conquista della piena posta in palio. Il Palermo dovrà cambiare registro, perché così difficilmente si potrà ambire a qualcosa di realmente importante. Errori sotto porta, ma anche difensivi non hanno permesso di ottenere nessun punto in classifica. Troppi errori per essere il vero Palermo. Dopo la vittoria nella prima gara di campionato è arrivato un pareggio ed una sconfitta. Un bottino troppo magro per una squadra che vorrebbe lottare per la Serie B. Si ribadisce che forse il migliore tridente sarebbe quello formato dai due attaccanti esterni Giuseppe Fella, Roberto Floriano con uno tra Matteo Luigi Brunori ed Edoardo Soleri, come prima punta centrale. In difesa purtroppo si sono visti degli errori grossolani che fanno capire come la retroguardia dovrebbe essere rivista dal tecnico Giacomo Filippi. Michele Somma e Roberto Crivello, sono fuori dal progetto Palermo, ma forse sarebbe meglio ripensarci, anche se Filippi ha confermato la propria scelta, come già anticipato da TuttoPalermo.net. Bisogna intervenire subito prima che la situazione sfugga di mano, perchè ad oggi il Palermo non ha dimostrato il proprio valore, che non è sicuramente quello visto contro il Taranto. Il prossimo avversario sarà il Catanzaro, domenica 19 settembre 2021, con inizio alle ore 14:30.