Palermo, crea ma non segna

20.12.2020 18:42 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, crea ma non segna

Il Palermo, anche nel match pareggiato, come già anticipato da TuttoPalermo.net, per 0-0, allo stadio "Luigi Razza", contro la Vibonese, ha creato diverse azioni da rete, ma non è riuscito a mettere la palla in rete. La compagine rosanero crea sempre tante azioni da rete, ma non riesce ha metterle a frutto, sprecando spesso, sbagliando sotto la porta avversaria o trovando pronto l'estremo difensore avversario. Contro la Vibonese il Palermo, doveva portare a casa la piena posta in palio, soprattutto dopo che gli avversari sono rimani in 10 uomini nella seconda frazione di gioco. Serviva una vittoria per aumentare il distacco dalle inseguitrici per la lotta ai play-off e per risalire in classifica. Ora ci sarà un match davvero difficile, contro il Bari che è ad oggi la seconda forza della Serie C, Girone C, che viene da una vittoria per 4-1 contro l'Avellino. Il tecnico Roberto Boscaglia dovrà lavorare tanto per cercare di migliorare la fase realizzativa della propria squadra se si vorrà realmente provare a lottare per la B, passando dai play-off. Nel mercato di riparazione serviranno almeno due innesti, un attaccante di sicuro affidamento, in grado di finalizzare le occasioni creare ed un centrocampista di qualità che possa dare ordine in mezzo al campo. Sono due uomini che mancano alla squadra rosanero, come più volte affermato sul nostro giornale. La squadra quasi mai è andata in balia dei propri avversari in questa stagione, però nonostante questo sono davvero pochi i punti attualmente conquistati, perché crea tanto, ma finalizza poco, manca anche il cinismo, cosa che una squadra che vuole lottare per un traguardo importante deve assolutamente avere. La speranza è di vedere crescere questa squadra, ma soprattutto di vedere sbarcare a Palermo a gennaio, i giocatori che potranno dare una mano per riuscire a lottare per l'ottenimento prima dei play-off e poi per la conquista della Serie B. Non sarà per niente facile, ma il Palermo ci dovrà provare, perché lo merita tutta la piazza.