Palermo, in attesa di vedere le prime mosse

Dott. Rosario Carraffa, giornalista, Direttore di TuttoPalermo.net, conduttore del programma in radiovisione "Today Sport" su RTA e radiocronista, inviato di TMW Radio e autore del libro sulla storia dei derby. Ospite in diversi programmi
20.06.2020 18:54 di Rosario Carraffa   Vedi letture
Rosario Carraffa
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Rosario Carraffa

Il Palermo è ufficialmente in Serie C e la dirigenza, come già anticipato da TuttoPalermo.net, sta lavorando per costruire la rosa che dovrà lottare per disputare un campionato da protagonista in Serie B. Raggiunto il primo step (la Serie C), ora dovrà lavorare per raggiungere il secondo step (la Serie B). Non sarà per niente facile, ma sia la società che tutto il popolo rosanero remeranno dalla stessa parte per raggiungere il traguardo prefissato. Il club rosanero ripartirà per la rosa su alcuni pilatri, che bene hanno fatto nella stagione ormai conclusa e che potrebbero essere importanti per la costruzione della nuova squadra. Solo il giusto mix (giocatori esperti e giovani di valore) ed il giusto allenatore, potranno far ottenere la seconda promozione consecutiva al Palermo. Il campionato di Serie C, Girone C non è per niente facile, ma con le giuste scelte, il Palermo vivrà un'altra stagione da protagonista. Però per esprimere un giudizio esaustivo sulla possibilità o meno di vedere il Palermo protagonista ancora una volta, bisognerà prima vedere chi sarà il neo tecnico e quale sarà la rosa che dovrà giocare in Serie C. Attualmente rimane prematuro qualsiasi giudizio. "Spesso nel giudicare una cosa ci lasciamo trascinare più dall'opinione che non dalla vera sostanza della cosa stessa" (Lucio Anneo Seneca). Il giudizio attualmente sarebbe soggettivo e non oggettivo.