Palermo, Serie C ma ora...

07.06.2020 20:30 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, Serie C ma ora...

Il Palermo è in Serie C, ormai non ci sono più dubbi, la dirigenza, come già anticipato da TuttoPalermo.net, a più riprese sta lavorando per costruire la rosa che dovrà lottare per conquistare la Serie B. Raggiunto il primo step (la Serie C), ora si dovrà lavorare per raggiungere il secondo step (la Serie B). Non sarà per niente facile, ma sia la società che tutto il popolo rosanero remeranno dalla stessa parte per raggiungere il traguardo prefissato. Intanto il primo passo da fare sarà quello di cambiare la denominazione Palermo SSD (Società Sportiva Dilettantistica) in Palermo srl o Palermo S.p.A., visto che il campionato di Serie C è un torneo professionistico. Il club rosanero ripartirà per la rosa su alcuni pilatri, che bene hanno fatto nella stagione conclusa e che potrebbero essere importanti per la costruzione della nuova squadra. Bisognerà velocemente scegliere però l'allenatore che dovrà lavorare insieme alla società per formare una squadra vincente anche per la Serie C. Il Palermo ha ampiamente meritato la promozione, ma ora sarà sempre più in salita la strada, vista l'ampia concorrenza che troverà nel prossimo campionato. Solo la giusta rosa (con mix di giocatori esperti e giovani di valore) ed il giusto allenatore, potranno far ottenere la seconda promozione consecutiva al Palermo.