Palermo, una vittoria sfumata nel finale

18.04.2021 18:20 di Rosario Carraffa   vedi letture
Roberto Floriano
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Roberto Floriano

Il Palermo nell'ultima gara di campionato giocata in casa del Bari ha disputato una buona gara riuscendo a portarsi in vantaggio di due reti allo stadio "San Nicola", ma poi nel finale di gara si è fatta prima accorciare le distanze e poi pareggiare anche per l'infortunio accorso ad Alberto Almici che ha costretto il Palermo a giocare gli ultimi minuti di gara con un uomo in meno che ha permesso ai pugliesi di ottenere nel finale di gara il pareggio. Nel complesso una buona gara quella giocata dalla compagine allenata da Giacomo Filippi, con il secondo tempo come si è notato purtroppo in diverse gare di questo campionato con un calo di tensione che ha permesso agli avversari di trovare prima il pareggio e poi la rete del pareggio con due azioni dove la retroguardia rosanero si è fatta trovare impreparate. Il Palermo con questo pareggio agguanta a 47 punti il Foggia (ha una gara in meno) che ha perso in casa 0-1 contro la Paganese. Migliori in campo nelle file dei rosanero Roberto Floriano nella prima frazione di gioco e Mario Alberto Santana nel secondo tempo, entrambi autori di una rete, nella sfida contro il Bari. Il Palermo adesso giocherà domenica 25 aprile allo stadio "Renzo Barbera", contro la Cavese che si trova all'ultimo posto in classifica con 19 punti con una gara in meno. Il tecnico Filippi dovrà ricompattare le forze della propria squadra per cercare di fare ottenere due vittorie nell'ultime due gare (altra in casa della Virtus Francavilla il 2 maggio) che rimangono alla fine del campionato di Serie C Girone C.