Palermo, vittoria per il morale

20.01.2024 21:56 di Rosario Carraffa   vedi letture
Jacopo Segre
TuttoPalermo.net
Jacopo Segre
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Palermo, come già anticipato da TuttoPalermo.net, nell'ultimo turno di campionato ha battuto 4-2 il Modena allo stadio "Renzo Barbera", per la 21ª giornata di Serie B 2023/2024. Una gara giocata bene da parte dei ragazzi allenati da Eugenio Corini, con qualche sbavatura difensiva (si è sentita l'assenza di Fabio Lucioni) che ha permesso agli ospiti di trovare le due reti. Vittoria importante per il morale, in vista della prossima gara in casa del Catanzaro, venerdì 26 gennaio ore 20:30. La squadra rosanero ha meritato di ottenere la piena posta in palio, tenendo il pallino del gioco e un possesso palla contro una squadra di buona caratura. Con questa vittoria si sono portati a meno 4 punti dal secondo posto, attualmente occupato a quota 39 dal Como. Il Palermo ancora è in corsa per la promozione diretta, ma starà a loro dimostrare di poterla meritate e cercando di trovare continuità di vittorie per risalire in classifica, dopo aver perso qualche treno. Dopo aver assistito ad un match pirotecnico tra Palermo e Modena, ci si aspetta di poter vedere partite dove i rosanero non lascino spazio ai propri avversari di tornare in partita. I canarini infatti, sono riusciti a pareggiare per ben due volte prima di capitolare, questo aspetto si dovrà migliorare. Da segnalare l'8° centro in campionato di Matteo Luigi Brunori, la conferma di Jacopo Segre in rete ed anche uomo assisti per la rete di Edoardo Soleri e la doppietta di Soleri che quando entra a partita in corso è quasi sempre determinante così come Leonardo Mancuso, autore di un delizioso assist proprio per la seconda marcatura del numero 27 rosanero. Bene anche la prova di Liam Henderson (assist per la rete di Segre), così come per tutta la squadra che ha disputato una buona gara. Ora bisognerà lavorare sulla fase difensiva e provare a non commettere sempre gli stessi errori. Le prossime gare potrebbero essere determinanti per comprendere quale potrà essere il vero campionato del Palermo.