Monopoli, Scienza: "Sono commosso"

07.04.2021 20:42 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency
Monopoli, Scienza: "Sono commosso"

Il tecnico del Monopoli ha analizzato la vittoria ottenuta per 2-1 contro il Palermo, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Aveva pensato che ci avrebbero messo a ferro e fuoco. Il Palermo avrebbe dovuto e potuto palleggiare e gestirla di più, avremmo dovuto avere più difficoltà ed invece la squadra ha avuto più energie ed ha avuto un cuore enorme. Non abbiamo sofferto mai ed abbiamo meritato la vittoria. E' stata una forzatura giocare. Oggi non siamo stati tutelati, ci sono stati messi i piedi in testa sul discorso salute, se avessimo perso non sarebbe cambiato niente. È stata una vittoria trionfale, ma in una giornata che non doveva esistere. Sono commosso. È stato un mese duro, ho rivisto i ragazzi dopo un ben mese, dalla partita contro l’Avellino. È uno dei punti più alti della mia carriera. La vittoria la dedichiamo alle persone colpite dal Covid".