Palermo, Mirri: "Campo sportivo? Firmeremo il preliminare entro il 31 gennaio. Mercato? Se..."

03.12.2020 16:50 di Mario Giglio   Vedi letture
Palermo, Mirri: "Campo sportivo? Firmeremo il preliminare entro il 31 gennaio. Mercato? Se..."

Il Presidente del Palermo, Dario Mirri, è intervenuto in conferenza stampa dopo che la società rosanero ha vinto l’avviso pubblico per l’assegnazione del campo sportivo di Torretta per la durata di 5 anni con un rinnovo di altri 5 anni, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "La società in realtà, aveva cercato in città spazi adeguati come i campi Castelnuovo, ma tutto si è bloccato perchè si trovano in un parco naturale. Poi abbiamo cercato in via dell'Olimpo ed a Mondello ma, invano, come in via Leonardo da Vinci e Viale Michelangelo, ma i terreni o erano piccolo o vincolati. Da qui ,dopo averci provato anche a Piana degli Albanesi e Monreale, la scelta è ricaduta su Torretta. Dallo Stadio per raggiungere il campo ci vogliono 15 minuti. Accanto al campo 4 ettari di terreno che verrebbero acquisti dal Palermo e sono già a destinazione sportiva dove costruire 2 campi della grandezza di quello della stadio destinati alla prima squadra e spogliatoi, palestre e spazio per tecnici, mentre quello comunale verrà destinato alle giovanili. Ed ancora accanto altri 5 ettari, per ora verde agricolo, che, prima, avevano destinazioni sportive e che chiederemo di poterlo utilizzare dopo una variazione da parte del comune di Torretta per realizzarvi altri 2 campi. Firmeremo il preliminare entro il 31 gennaio 2021, poi entro 90 giorni presenteremo il progetto che verrà realizzato iniziando con i 68mila euro degli amici rosanero ed il resto delle somme necessarie trovando un accordo con il credito sportivo o con altra banca. Intanto la società raccoglierà tutti i nulla osta necessari per potere iniziare le opere che si può ipotizzare avvenga questa estate. Abbiamo trovato l'accordo per questo progetto con il socio di minoranza Di Piazza, con il quale, su altri temi ancora esistono dei punti di vista diversi, ma che verranno affrontati al momento opportuno. Mercato a gennaio? Se servirà ne parlerò con i responsabili, ma che non è detto che intervenendo ci sia la sicurezza di salire in Serie B".