Palermo, Perinetti: "Diamo fiducia ai nostri giovani, basta spendere soldi per gli stranieri che talvolta sono dei bidoni e non servono"

12.05.2014 15:42 di Marco Di Girolamo   vedi letture
Palermo, Perinetti: "Diamo fiducia ai nostri giovani, basta spendere soldi per gli stranieri che talvolta sono dei bidoni e non servono"
TuttoPalermo.net
© foto di Alessio Alaimo/TuttoMercatoWeb.com

Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Palermo dominatore della Serie B, è stato ospite questa mattina della trasmissione "Pezzi da 90" sull'emittente umbra Radio Onda Libera. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Diamo fiducia ai nostri giovani, basta spendere soldi per gli stranieri che talvolta sono dei bidoni e non servono. Mettiamo un freno alle spese all'estero. Un giovane che fa bene in Serie B può trovare spazio e crescere in A. Vincere un campionato non è mai facile, a qualunque livello. In Serie B ci sono dei precedenti con Bologna e Torino che dopo la retrocessione non ce l'hanno fatta, e come dimostrano anche le difficoltà che sta incontrando il Pescara. Noi abbiamo indovinato la formula con giocatori molto motivati che si sono integrati con il contesto ambientale e guidati da Iachini che ha una grande esperienza. Incontrerò il presidente Zamparini, il quale mi ha sempre trasmesso il desiderio di proseguire insieme questo percorso. Avremo più di un colloquio e vedremo cosa si potrà fare. L'Empoli è destinata a seguire il Palermo? E' la squadra più continua e quadrata, giovandosi oltretutto di due attaccanti fortissimi. Il nostro Belotti e il difensore Rugani dell'Empoli penso che siano già pronti per la massima serie".