Palermo-Juve Stabia, le pagelle dei rosanero

07.03.2021 17:02 di Claudio Puccio   Vedi letture
Gregorio Luperini
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency
Gregorio Luperini

Ecco le pagelle di TuttoPalermo.net relative alla sconfitta interna dei rosanero contro la Juve Stabia:

PELAGOTTI: non commette errori clamorosi ma appare incerto in più di un'occasione. Voto: 5,5. 

PERETTI: anche di lui non si ricordano errori clamorosi ma perde sicurezza con il passere dei minuti. Voto: 5,5. 

PALAZZI: lui, invece, gli errori li commette eccome. Voto: 4,5. 

ACCARDI: il "meno peggio" della difesa. Voto: 5,5. 

ALMICI: inizia bene ma la forma migliore ancora è lontana e si vede. Voto: 5,5. 

LUPERINI: forse la migliore partita in rosanero, condita anche da due gol purtroppo inutili. Voto: 7,5.

DE ROSE: un passo indietro evidente nelle ultime due apparizioni, soprattutto oggi in cui incide davvero poco e non si vede la personalità a cui ci aveva da subito abituato. Voto: 5. 

VALENTE: non si vede praticamente mai. Voto: 5. 

LUCCA: si batte ma incide poco, poi prende un rosso inutile e, anche, incomprensibile. Voto: 5.

SILIPO: evanescente per tutto il tempo in cui rimane in campo. Voto: 5. 

FLORIANO: a tratti anche irritante. Voto: 4,5. 

SANTANA (dal 51'): non incide sul risultato ma regala magie che, quantomeno, danno spettacolo. Voto: 6.

CRIVELLO (dal 51'): spinge poco e niente. Voto: 5. 

SOMMA (dal 51'): non è il solo colpevole ma partecipa al disastro difensivo. Voto: 5. 

RAUTI (dal 67'): incide poco e niente. Voto: 5,5. 

BROH (dall'82') s.v. 

FILIPPI: la squadra ha dei limiti (forse più mentali che tecnici) e, come detto più volte, le colpe non erano tutte di Roberto Boscaglia. Finita la scossa del derby si è tornati alla normalità. Il match era stato, però, approcciato bene. Voto: 5,5.