Resuttana San Lorenzo, è tornata a vincere la squadra palermitana

16.10.2021 22:48 di Tutto Palermo Redazione   vedi letture
Fonte: ASD Resuttana San Lorenzo
Resuttana San Lorenzo, è tornata a vincere la squadra palermitana
TuttoPalermo.net
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La formazione palermitana del Resuttana San Lorenzo ha archiviato la delusione per la sconfitta di domenica scorsa contro Lascari Cefalù. La sconfitta arrivata dopo 36 risultati utili consecutivi è subito stata riscattata dalla squadra allenata da mister Filippo Chinnici che oggi pomeriggio al Giovanni Aloisio di Misilmeri ha superato con il risultato di 4-1 il Raffadali 2018, nella gara valida per la sesta giornata del campionato di Promozione siciliana. Il goal per i nerorosa arriva subito, con la conclusione di destro del terzino Gabriele Giovenco che al 7' porta i suoi in vantaggio. Gli agrigentini del Raffadali non hanno intenzione di arrendersi e disputano una buona partita nonostante lo svantaggio a freddo, a conferma del buon inizio di campionato che li ha visti conquistare già 10 punti in classifica nelle prime 5 partite di campionato. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo infatti i gialloverdi riescono a pareggiare momentaneamente la partita grazie al colpo di testa di Priolo, ma la parità dura sino al 39' quando il sig. La Paglia di Enna fischia un calcio di rigore in favore dei nerorosa per l'intervento di Puccio su Costa. Dal dischetto Giampiero Clemente non sbaglia e porta di nuovo il Resuttana San Lorenzo in vantaggio. I palermitani nella ripresa continuano a costruire azioni pericolose, con il solito costa che prima ci prova di testa e poi si vede annullare un goal per una posizione di fuorigioco vista dal guardalinee. Alla lunga però i nerorosa riescono ad aumentare il vantaggio con il secondo goal di Giovenco in un azione individuale ed a chiuderla con la conclusione di potenza di Alessandro Pirrotta. Il Resuttana San Lorenzo conquista altri 3 punti e vola in testa alla classifica del Girone A di Promozione a quota 15. Sabato prossimo al Giovanni Aloisio di Misilmeri ci sarà il big match contro il Casteldaccia.