ESCLUSIVA TUTTOPALERMO.NET - Ag. Floriano: "La continuazione della sua carriera con la maglia rosanero è dipesa dai tifosi e dal progetto tecnico"

23.09.2020 18:00 di Rosario Carraffa   Vedi letture
ESCLUSIVA TUTTOPALERMO.NET - Ag. Floriano: "La continuazione della sua carriera con la maglia rosanero è dipesa dai tifosi e dal progetto tecnico"

Giovanni Bia, agente dell'attaccante del Palermo Roberto Floriano, è stato intervistato in esclusiva dai microfoni di TuttoPalermo.net, dove ha parlato di tanti temi e naturalmente del proprio assistito.

Hai vestito diverse casacche, tra cui quelle del Napoli, dell'Inter e dell'Udinese, quando hai capito di poter continuare a lavorare nel mondo del calcio come procuratore sportivo?

"Ho capito che avrei iniziato a fare questo mestiere negli ultimi anni della mia carriera, quando capivo che c'erano tanti ragazzi giovani che venivano in prima squadra, ma non comprendevano la fortuna che avevano tra le mani, per fargli fare meno errori possibili, quando vedevo che stavano bittando via la carriera con errori sciocchi".

Quale ricordo porti nel cuore della tua avventura da calciatore?

"Tantissimi ricordi, con diverse conoscenze, avendo avuto la fortuna di girare diverse squadre e di vedere tanti posti nuovi. I ricordi sono tutti bellissimi perché il calcio ti da la possibilità di conoscere tante persone".

Assisti l'attaccante del Palermo, Roberto Floriano, che lo scorso anno è stato uno dei protagonisti della promozione dei rosanero, dimostrando di essere entrato da subito nei cuori dei tifosi, quanto è stata determinante la piazza nella sua scelta di continuare a vestire questa maglia?

"Floriano si sa far volere bene, infatti dovunque è stato è sempre stato amato da tifosi della propria squadra. Quando gioca ci mette il cuore, l'anima, ci mette tutto, oltre ad avere le sue innate doti tecniche. Sicuramente la continuazione della sua carriera con la maglia rosanero è dipesa dai tifosi e dal progetto tecnico, quindi da entrambe le situazioni".

Quale sarà l'obiettivo di Floriano per questa nuova stagione?

"L'obiettivo di Roberto è sicuramente quello di dare continuità alla grande stagione che ha fatto l'anno scorso e di continuare a fare bene e di rimanere nel cuore dei tifosi con prestazioni importanti e portare il più alto possibile quella che è la squadra rosanero".

Il Palermo, vedendo la rosa, pensi che potrà lottare per la promozione diretta?

"Si, vedendo la rosa, può essere una compagine che lotterà fino alla fine per la promozione. Però essendo al primo anno in Lega Pro, non è facile partire subito, l'obiettivo societario sarà quello di stare il più possibile vicino alla testa della classifica. Poi se con un pizzico di fortuna riusciranno a vincere il campionato, sarà gioia e felicità per tutti".

Parlando di Serie A quali saranno le squadre che potranno lottare realmente per la conquista del campionato e quali le italiane che potranno lottare per l'Europa?

"Parlando di Serie A le squadre che lotteranno per vincere secondo me saranno sempre le stesse. L'Inter e la Juventus lotteranno per lo scudetto. Quelle invece che potranno lottare per l'Europa saranno anche qui sempre le stesse: Milan, Napoli e forse la Roma, le altre le vedo un gradino sotto".