ESCLUSIVA TUTTOPALERMO.NET - Ex Palermo, Bonanni: "I rosanero possono fare bene, anche se Bari e Ternana hanno organici importanti. In A vedo Juventus e Inter ma..."

09.01.2021 21:50 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
ESCLUSIVA TUTTOPALERMO.NET - Ex Palermo, Bonanni: "I rosanero possono fare bene, anche se Bari e Ternana hanno organici importanti. In A vedo Juventus e Inter ma..."

L'ex centrocampista del Palermo Massimo Bonanni, che ha vestito il rosanero nella stagione 2005/2006 scendendo in campo 18 volte e segnando pure 2 reti in campionato e 3 presenze in Coppa Italia e 4 in Europa League, che in questa stagione ha allenato per 5 gare l'Ostia Mare in Serie D, è stato intervistato in esclusiva da TuttoPalermo.net, dove ha parlato di diversi argomenti.

Il Palermo naviga a metà classifica, in zona play-off, cosa pensi della rosa guidata da Roberto Boscaglia?

"Credo che i direttori Sagramola e Castagnini abbiano creato una squadra che possa fare bene. Sicuramente Bari e Ternana stanno dimostrando di avere organici importanti, ma le altre squadre poi credo si equivalgono". 

La piazza di Palermo merita sicuramente la Serie A, quanto manca la compagine rosanero nella massima serie italiana?

"Intanto manca vincere il campionato di Lega Pro e poi serve programmazione e credere nel lavoro che si sta svolgendo".

Il Palermo crea tanto in ogni partita, ma spesso manca colui che metta la palla in rete, quanto è determinante un attaccante di esperienza per provare a conquistare qualcosa di importante?

"Diciamo che ci si potrebbe preoccupare se la squadra non creasse così tante occasioni da goal, ma sicuramente un giocatore che riesca a finalizzare il lavoro della squadra è importantissimo. Credo fortemente però che i campionati si vincano con una difesa importante piuttosto che un attacco stellare".

Quanto può essere importante un centrocampista che riesca a mettere a segno diverse reti in una stagione?

"Diventano molto importanti giocatori, non solo attaccanti che nel contesto della squadra riescano a fare dei goal".

Parlando di Serie A, come vedi questo campionato? Hai già delle squadre che ti hanno deluso?

"Lo vedo sicuramente più equilibrato rispetto agli anni scorsi. Secondo me Juventus e Inter sono superiori alle altre squadre, ma Roma, Napoli, Milan ed Atalanta possono dare molto fastidio. Forse la Lazio sta deludendo in campionato". 

In Europa quale può essere la squadra italiana che potrà provare a vincere?

"Napoli e Roma possono arrivare lontano in Europa League. La Juventus ha il dovere di provarci anche quest'anno in Champions League, anche se ci sono squadre che sono veramente molto forti".