Palermo, Boscaglia: "La psicologia c'entra poco. Crivello fuori? Scelta tecnica"

07.02.2021 17:18 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di TuttoPalermo.net
Palermo, Boscaglia: "La psicologia c'entra poco. Crivello fuori? Scelta tecnica"

Roberto Boscaglia, tecnico rosanero, è intervenuto in conferenza stampa a seguito della sconfitta ad Avellino. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Era un campo molto viscido ma noi non siamo stati bravi a scardinarli, non c'entra il carattere. La partita la stavamo conducendo molto bene ed un gol così ti stordisce un po'. Cercavamo di spezzettare il loro gioco ma sicuramente non meritavamo di perdere. Ora pensiamo alla prossima partita, manca ancora tanto. Sicuramente non è una sconfitta salutare ma ora dobbiamo lavorare. Non abbiamo mai sofferto, classica partita tattica. Perderla è un colpo duro ma dobbiamo accertarla. Purtroppo quello che è successo a Pelagotti può capitare. Ha sentito il peso ma noi non dobbiamo puntare il dito verso di lui. Noi dovevamo fare qualcosa in più. Odjer non sta benissimo e per questo l'ho escluso mentre Crivello l'ho visto un po' giù per cui la sua panchina è una scelta tecnica. La psicologia non c'entra nulla, oggi non abbiamo fatto una brutta partita. L'Avellino non ha fatto un tiro in porta, si è fatto vivo solo in contropiede ma perché noi cercavamo il pareggio. Il nostro obiettivo non era arrivare ai play-off ma di arrivare ad un posto importante in classifica, anche il primo. Siamo una squadra che costruisce ma segna poco".