Palermo, Boscaglia: "Luperini abituato ad inserirsi. Tanto lavoro dietro queste reti"

13.02.2021 16:39 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di TuttoPalermo.net
Palermo, Boscaglia: "Luperini abituato ad inserirsi. Tanto lavoro dietro queste reti"

Roberto Boscaglia, tecnico rosanero, è intervenuto a seguito della vittoria casalinga contro il Bisceglie di questo pomeriggio. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Volendo tenere il gioco siamo spesso a rischio ripartenza. Abbiamo reagito da grande squadra al gol subìto che comunque mi sembrava in fuorigioco. Abbiamo fatto quell'errore ad inizio partita ma a parte quello se ci abbassiamo è normale che ripartano. Santana è un giocatore di qualità troppo superiore alla media in questa categoria ma ha avuto problematiche non dipese da lui, come infortuni e Covid. Ora lo vediamo in palla e dentro con la testa. Perché privarsi di un giocatore così forte? In quella zona di campo ha dato il meglio di sé oggi. Dobbiamo avere la consapevolezza di essere una squadra che può dominare il campo. Abbiamo cambiato modulo ma la squadra sa di questi cambiamenti. Non abbiamo fatto ancora niente, ci serve la continuità. Per un allenatore è importantissimo avere tanti giocatori intercambiabili e polivalenti, noi ad esempio abbiamo gli esterni, Rauti, Saraniti, Lucca che possono lavorare da soli o in coppia. Martin può giocare anche mezz'ala. Noi dobbiamo essere bravi soprattutto ad avere la convinzione di poter ribaltare la partita e vincere perché sappiamo quello che vogliamo. Abbiamo una rosa ampia quindi non c'è problema se Odjer contina a riposare. Il 4-3-3 ci dà più equilibrio e ci fa essere più incisivi. Lucca è un giovane che ancora deve capire quello che può fare e che deve saper sfruttare il suo fisico ma è normale. Ringraziamo i tifosi per la spinta che ci hanno dato stamattina e la vittoria la dedichiamo a loro. Con gli stadi vuoti so che per loro è veramente dura. Luperini è abituato ad inserirsi ma c'è tanto lavoro dietro, non solo per il suo gol ma anche per l'ultimo di Lucca".