Palermo, Devetak: "Sono stato sfortunato a infortunarmi prima di arrivare a Palermo. Manchester è stato un sogno ed un’esperienza incredibile"

26.09.2022 11:28 di Gabriele Di Tusa   vedi letture
Palermo, Devetak: "Sono stato sfortunato a infortunarmi prima di arrivare a Palermo. Manchester è stato un sogno ed un’esperienza incredibile"
TuttoPalermo.net
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net

Mladen Devetak, terzino del Palermo, è intervenuto in conferenza stampa sul suo infortunio e del suo ruolo nella nuova società targata City Group, ecco quanto ha raccolto TuttoPalermo.net: "Il mio arrivo? Sono stato sfortunato a infortunarmi prima di arrivare a Palermo. Ora sto bene, sono a disposizione. Ringrazio lo staff che mi ha curato. Conoscevo già il Palermo, essere qui per me è un onore. Far parte del gruppo City è una grande cosa. Mi sono ambientato bene anche grazie ai miei compagni. Ruolo? Il mio ruolo naturale è quello di terzino sinistro, ma posso fare anche il difensore centrale. Sia con i compagni e con il mister ho un gran rapporto, mi hanno aiutato con la lingua. Manchester è stato un sogno ed un’esperienza incredibile. Mihajlovic è stato un grande giocatore e ora è un grande tecnico. Cercherò di fare di tutto per ripercorrere la sua carriera. Il mio primo obiettivo è quello di riuscire a giocare il più possibile. Poi la squadra: crescere sempre di più e raggiungere la Serie A. Quando sono arrivato non ho avuto grandi problemi. Sapevo che il Palermo fosse una grande club che avrebbe risolto tutto, è andata tutto bene. Mateju e Sala? Saranno per me uno stimolo per giocare ancora meglio, la concorrenza mi piace".