Palermo, Filippi: "Ecco perché sono stato ammonito. Abbiamo dato continuità solo nel primo tempo"

04.10.2021 23:27 di Davide Raja   vedi letture
Palermo, Filippi: "Ecco perché sono stato ammonito. Abbiamo dato continuità solo nel primo tempo"
TuttoPalermo.net
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net

Giacomo Filippi, tecnico rosanero, ha rilasciato alcune parole al seguito del pareggio contro la Juve Stabia. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Dobbiamo ragionare partita dopo partita, prestazione dopo prestazione. Il Bari sta procedendo a marcia spedita... spero possa rallentare mentre noi recuperiamo con qualche filotto di vittorie. Io sono abituato a guardare in casa mia. Per alcuni tratti della gara ci siamo abbassati. Buttaro? Dal campo mi è sembrato avesse preso la palla, noi accettiamo il verdetto dell'arbitro. La mia ammonizione? Il quarto uomo ha dato il fallo quando Perrotta ha preso palla piena, quindi non ero d'accordo. Fella sin quando è stato in campo ha fatto bene ma nel secondo tempo è calato e ci serviva palleggiare di più. Andrea Silipo alla fine ha avuto una botta al piede e abbiamo optato per cambiarlo. Il primo tempo? La squadra ha fatto un'ottima prestazione e non abbiamo subito un tiro in porta. Nel secondo tempo è stato naturale abbassarsi, eravamo in un campo difficile".