Palermo, Filippi: "Il gruppo c'è. Tutti gli indisponibili erano presenti"

03.03.2021 22:56 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di Marco Farinazzo/TuttoLegaPro.com
Palermo, Filippi: "Il gruppo c'è. Tutti gli indisponibili erano presenti"

Giacomo Filippi, tecnico rosanero, è intervenuto nella mixed zone a seguito della vittoria nel derby contro il Catania. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Ci credevo perché la squadra si è allenata bene in questi giorni. Sono stati uniti e compatti, hanno cercato il raddoppio e sono stati veramente monumentali. Merito a loro per l'interpretazione. L'importante era interrompere il momento di blackout soprattutto nei primi minuti dopo l'espulsione. Se già iniziamo ad avere queste risposte è tutto più facile. L'espulsione di Marconi? Il primo cartellino non me lo spiego, lo devo rivedere. Crivello fino a ieri non si è allenato. Essendo "orfani" di tutti i terzini ho dovuto optare per la difesa a tre, per fortuna ha funzionato grazie a tutti i miei ragazzi. Luperini è un giocatore di sostanza che si inserisce molto bene, è "diesel". In alcuni meccanismi non si trovava bene. Santana? Stratosferico. Capitano dentro e fuori. Ha fatto un discorso nel pre-partita da pelle d'oca. Il gol è qualcosa di unico. Oggi ho visto una squadra. In alcuni frangenti della stagione non sempre siamo stati uniti. Magari certe volte è mancata coesione a causa dei risultati. Dalle sconfitte si traggono benefici. Posso confermare che i ragazzi non hanno mai palesato alcun malumore. Kanouté è parte integrante della squadra. Tutti gli indisponibili erano presenti stasera in tribuna e questo è un ottimo segnale".