Palermo, Filippi: "Nel primo turno la J.Stabia ha rischiato grosso. Lucca? Nessun errore"

18.05.2021 10:28 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, Filippi: "Nel primo turno la J.Stabia ha rischiato grosso. Lucca? Nessun errore"

Giacomo Filippi, tecnico rosanero, è intervenuto alla vigilia della sfida contro la Juve Stabia, valida per il secondo turno dei play-off di Serie C. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Giocare subito dopo la prestazione contro il Teramo sarebbe stato meglio però anche avere più tempo è stato utile per recuperare energie. Domani scopriremo se sarà stato un bene o un male. Non avere giocatori come Rauti e Lucca è una mancanza ma fino ad ora la squadra ha sopperito alle assenze. Nei momenti di difficoltà aumentano le energie e aumenta il rendimento. Questo è un aspetto importante che la squadra ha dentro. Non ho problemi di numeri, ho giocatori in abbondanza.
Parlando coi medici per Lucca non è stato fatto alcun errore. Il giocatore ha avuto margini di miglioramento, riesce a fare tutto però c'è qualcosa che gli preclude la giusta prestazione. Abbiamo deciso che è stato più opportuno salvaguardare la salute del ragazzo piuttosto che averlo al 60 o 70%. Senza di lui abbiamo fatto 14 punti per cui non siamo Lucca dipendenti. Saraniti da qualche settimana si allena benissimo e ha l'atteggiamento che desidero io. Abbiamo attenzionato la partita contro la Juve Stabia più recente per evitare di commettere gli stessi errori. A gennaio si sono rinforzati ma io sono fiducioso dei giocatori. 
I tifosi che si fanno sentire fuori dallo stadio è senza dubbio stimolante. La fase difensiva? Stiamo cercando di eliminare qualche sbavatura. La partita col Teramo è stata la più difficile ma adesso ce ne sarà un'altra ancora. Loro hanno due risultati su tre ed è un vantaggio. Santana falso nueve è una soluzione che abbiamo provato. Almici si è allenato con la squadra ma non ha la stessa condizione degli altri. Marotta è un attaccante pericoloso in questa categoria e l'ho affrontato da giocatore. Odjer è nelle stesse condizioni di Almici ma può dare il suo contributo. Ho visto Juve Stabia-Casertana e posso dire che ogni errore è fatale e ogni squadra cerca di stare sulle sue. La Juve Stabia nel primo turno dei play-off ha rischiato grosso e la Casertana ha fatto la partita che doveva fare. In queste gare i valori non dico che si annullano ma quasi".