Serie A, Milan-Juventus: 4-2

08.07.2020 00:00 di Roberto Ospedale   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Serie A, Milan-Juventus: 4-2

Scoppiettante vittoria in rimonta per il Milan di Stefano Pioli che, dopo aver battuto a domicilio la Lazio di Simone Inzaghi (0-3), ha rifilato lo stesso trattamento alla Juventus con un secco 4-2. Dopo un primo tempo equilibrato finito sullo 0-0, nella ripresa lo spettacolo ha preso il sopravvento. In apertura di ripresa il francese Adrien Rabion ha portato in vantaggio i bianconeri, dopo una bella azione personale con palla al piede. Dopo appena 6 minuti il solito Cristiano Ronaldo,  su assist di Juan Cuadrado, ha battuto imparabilmente Gianluigi Donnarumma.  Improvvisamente,  quando il 9 scudetto consecutivo sembrava praticamente assegnato, ha avuto inizio la mezzora da "sogno" per il Milan con il conseguente tracollo juventino. Il rigore di Zlatan Ibrahimovic al minuto 63 ha riaperto i giochi prima del fulmineo pareggio firmato da Frank Kessie. Al termine di 5 minuti clamorosi é arrivato il vantaggio firmato da Rafael Leao che, in presenza di uno stadio stracolmo avrebbe messo a repentaglio la solidità dell'impianto meneghino. Nel finale,  a dieci minuti dal termine é arrivato il punto esclamativo sulla sfida firmato da Ante Rebic su assist di Giacomo Bonaventura. La Juventus é rimasta a più 7 sulla Lazio complice la sconfitta dei biancocelesti contro il Lecce di Fabio Liverani (2-1). Quinto posto a quota 49 per il Milan che ha superato momentaneamente la Roma in classifica.

Marcatori: 47' Rabiot (J), 53' Ronaldo (J), 63' Ibrahimovic ( M) rig., 66' Kessie (M), 68' Leao (M), 80' Rebic (M).