Serie A, Napoli-Atalanta: 4-1

17.10.2020 17:32 di Roberto Ospedale   Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Serie A, Napoli-Atalanta: 4-1

Dopo 15 giorni di polemica dopo il "famoso" Juventus-Napoli mai giocato, un super Napoli ha schiantato con un primo tempo sontuoso la capolista Atalanta. Fin dalle prime battute di gioco i partenopei con il furore agonistico tipico del proprio allenatore, hanno evidenziato come sarebbe andata la partita, infatti, nel giro di appena 4 minuti, il messicano ex Psv Eindhoven ha realizzato una splendida doppietta battendo imparahilmente da bomber d'aria di rigore il mal capitato estremo difensore orobico Marco Sportiello. Neanche il tempo per riorganizzare una controffensiva e l'ex nerazzurro Matteo Politano ha pescato l'incrocio dei pali con un splendido tiro a giro imparabilmente, mezz'ora di gioco e punto esclamativo sul match affisso. In chiusura di tempo un rapido rinvio del portiere napoletano David Ospina ha servito il pallone del 4-0 al neo acquisto nigeriano Victor Osimhen per il sigillo definitivo su un primo tempo mai in discussione e dominato in lungo ed il largo dagli azzurri. Nella ripresa lo splendido Napoli del primo tempo si è organizzato perfettamente sulla gestione del risultato concedendo pochissimo ad un'Atalanta meglio organizzata rispetto ai disastrosi 45 minuti iniziali. Nel finale dopo la doppia occasione per il pokerissimo firmata da Dries Mertens e Kalidou Koulibaly è arrivata la rete della bandiera firmata dal talento olandese Sam Lammers abile a beffare Ospina in diagonale grazie all'assist del centrale di difesa ex Genoa Cristian Romero. Il Napoli vola a quota 9 punti in classifica a braccetto con la "ridimensionata" Atalanta.

Marcatori: 23', 27' Lozano (N), 30' Politano (N), 43' Osimhen (N), 69' Lammers (A).