Palermo, ora non aver paura

15.11.2020 20:12 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, ora non aver paura

Il Palermo ha ottenuto la seconda vittoria consecutiva in campionato, battendo nell'ultima gara di campionato, la Paganese allo stadio "Renzo Barbera", per 2-1, dopo quella ottenuta in casa della Juve Stabia con lo stesso risultato. Una partita giocata molto bene soprattutto nella prima frazione di gioco, dove la compagine allenata da Roberto Boscaglia, ha chiuso per 2-0 (reti di Nicola Rauti ed Andrea Saraiti). Nella ripresa pian piano la Paganese è venuta fuori mettendo apprensione alla retroguardia avversaria riuscendo a trovare la rete della bandiera. Il Palermo ha ampiamente meritato per quanto visto in campo durante tutta la gara la conquista della piena posta in palio che ha fatto salire la squadra a 9 punti in classifica. Molto buona la prestazione di tutta la squadra, con in campo giocatori esperienza e giovani dal sicuro futuro che hanno dato un giusto mix. Il Palermo adesso non deve avere paura e provare a vincere anche nella prossima gara ravvicinata, che si giocherà sempre allo stadio Barbera, mercoledì 18:00, con inizio alle ore 15:00. Rientrerà Moses Odjer che ha scontato la giornata di squalifica inflitta dal Giudice Sportivo, proprio nella gara vittoriosa dei rosanero contro i campani. "Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire" (Paulo Coelho). Il tecnico rosanero saprà sicuramente ricaricare la squadra per provare a conquistare la piena posta in palio anche nella prossima gara di campionato. Una gara da prendere con le molle, anche perchè il Potenza, prossimo avversario del Palermo, ha perso nell'ultimo turno in casa della Vibonese per 1-0, con la rete dell'ex rosanero Daniele Ambro.