Emergenza Coronavirus, Palestre e piscine dovranno rimborsare gli abbonamenti ecco come

20.05.2020 11:20 di Tutto Palermo Redazione   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Emergenza Coronavirus, Palestre e piscine dovranno rimborsare gli abbonamenti ecco come

Chi aveva un abbonamento in palestra o in piscina e non ha potuto sfruttarlo per via dell’epidemia Coronavirus potrà chiederne il rimborso. Lo prevede infatti, il Decreto Rilancio all’articolo 216, comma 4. Non sarà possibile però farlo sin da subito; chi ne ha diritto potrà farne richiesta entro trenta giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto (che dovrà comunque arrivare entro e non oltre il 19 luglio, pena l’inefficacia di queste misure). Il gestore, entro un mese, dovrà procedere al rimborso, ma in alternativa può anche rilasciare un voucher di pari valore, utilizzabile entro un anno dalla cessazione delle misure di sospensione dell’attività sportiva.