Palermo-Reggiana, le pagelle dei rosanero

01.08.2022 00:15 di Marcello Scuderi   vedi letture
Palermo-Reggiana, le pagelle dei rosanero
TuttoPalermo.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Ecco le pagelle dei giocatori rosanero per Palermo-Reggiana offerte da TuttoPalermo.net:

PIGLIACELLI: Incolpevole sui gol subìti, un rigore ed un tiro a porta spalancata, per il resto chiamato pochissimo in causa. Debutto sereno in attesa di vederlo veramente all’opera. Voto: 6.

BUTTARO: Avvio di partita senza infamia e senza lode giocando largo sulla destra. Quando invece viene spostato a giocare da centrale sembra spaesato sia nei movimenti che nelle marcature, tanto da causare il rigore del momentaneo 2-1. Voto: 5.

LANCINI: Fino a quando resta in campo riesce ad arginare senza difficoltà gli sporadici affondi della Reggiana, esce dopo appena 20’ per un problema alla schiena. Voto: 6. (DODA dal 20’: Sembra impacciato e poco presente, non riesce a lasciare la sua impronta sul match. Voto: 5,5).

MARCONI: Leader difensivo di questo Palermo, sempre vigile e sul pezzo, rarissime le distrazioni. Si conferma giocatore di assoluta affidabilità. Voto: 6,5.

CRIVELLO: Partita di sacrificio per lui, regge bene difensivamente senza sbavature e riesce anche ad andare vicino al gol nel primo tempo e a fare qualche sgroppata sulla fascia nonostante la pressione alta della Reggiana nella metà campo avversaria. Voto: 6.

DE ROSE: In fase di interdizione è l’anima di questo Palermo, riesce a recuperare palloni per tutta la partita, con grinta e cuore, prestazione autorevole in fase di copertura. Voto: 6,5.

BROH: Sorpresa assoluta del match, accolto con scetticismo si rivela invece prezioso in fase di manovra mettendo lo zampino anche nell’azione che porta alla rete dell’1-0. Tra i migliori in campo oggi. Voto: 7.

VALENTE: Trotta prima sulla fascia sinistra e poi sulla destra mettendo in mezzo traversoni a tutto spiano, regala anche due assist a Brunori. Infaticabile. Voto: 7,5. (DAMIANI dal 93’: S.V.)

FELLA: Una prestazione opaca, fa il possibile per rendersi pericoloso in fase di rifinitura ma ci riesce poco e male. Non manca tuttavia l’impegno costante, ce l’ha messa davvero tutta. Voto: 6.(SOLERI dal 65’: Niente di entusiasmante ma prova a fare il suo alle spalle dell’unica punta Brunori. Voto: 6).

FLORIANO: Quando si accentra dà sempre la sensazione di potersi rendere pericoloso, tuttavia la sua è una prestazione spenta, anche per i compiti di copertura difensiva che gli sono stati affidati. Voto: 6.(SILIPO dal 46’: Sprazzi di luce alternati a momenti di assoluta ombra. Voto: 6).

BRUNORI: Torna così come ci aveva salutati, a suon di gol. Due palloni serviti dentro area che diventano due reti: una di destro ed una di testa. La chiosa finale co n il rigore, tripletta e pallone portato a casa, ancora una volta da protagonista assoluto. Voto: 8,5